20 Febbraio 2021: “Giornata nazionale del personale sanitario, socioassistenziale e del volontariato “

LA RIPRESA DEVE COMINCIARE DALLA SANITÀ.
Lo dice il dott. Giovanni Carnovale, eletto a dicembre 2020 al Consiglio dell’Ordine dei Medici di Roma in qualità di REVISORE dei Conti. La sanità deve tornare ad una gestione centralizzata.
Bisogna garantire agli italiani l’UMIVERSALITA’ DEL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE così come desiderata dal legislatore quando ha immaginato la gestione della Sanità in Italia. Universalità e Mutualità vogliono dire DIAGNOSI IMMEDIATA E TERAPIA CERTA SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE a Mantova come a Catanzaro.
Basta con le differenze Regionali, basta con l’enorme contenzioso tra Stato e Regioni in sanità. il dott. GIOVANNI CARNOVALE, oggi ha partecipato alla manifestazione che si è tenuta a Roma presso la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Italiani nella bellissima sede di piazza del Popolo.
Il Presidente della Federazione Filippo Anelli ha dedicato una targa a tutti i medici caduti durante la Pandemia alla presenza di S.E. Mons. Vincenzo PAGLIA, della Presidente del Sanato, Elisabetta Casellati e del Ministro Speranza.
Era presente anche il Presidente dell’Ordine dei Medici di Roma Antonio Magi che , soltanto ieri ha dedicato un albero di ulivo, nel giardino dell’Ordine dei Medici di Roma, ai sanitari che hanno perso la vita a causa del Covid nella città eterna.
Il dott. Carnovale ha brevemente illustrato ai giornalisti anche un sua iniziativa personale di proposta di legge che sta portando avanti con alcuni parlamentari bipartisan e che prevede alcune modifiche nelle norme di selezione e nomina dei Direttori Generali delle Aziende Sanitarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *